Il bacino idrico più grande della Sila

Garante di un ecosistema prezioso e meraviglioso

Il lago Cecita, situato a 1150 metri sul s.l.m., è il più vasto bacino artificiale presente sul territorio silano. La sua realizzazione è avvenuta nel 1951 mediante lo sbarramento del fiume mucone e la realizzazione di una diga lunga 166 metri e alta 55 m. Questo lago viene utilizzato per la produzione di energia elettrica e per l'irrigazione dei numerosi campi.
Il lago Cecita custodisce un incommensurabile patrimonio archeologico venuto alla luce in diverse occasioni. La più importante, nel mese di settembre del 2017, quando a causa della siccità che ha provocato l'abbassamento delle acque, sono stati ritrovati sulla sponda destra in località S. Lorenzo del comune di Spezzano della Sila resti mandibolari, dentari e l'omero di un rarissimo esemplare di mammut, nello specifico elephas antiquus cugino del mammut africano che ha abitato l'Europa circa 700 mila anni fa.

Potrebbero interessarti

Ecco una serie di contenuti interessanti

logo-white.png

Portale di promozione turistica
del Comune di Spezzano della Sila (CS)

Contatti

Amministrazione Comunale di
Spezzano della Sila (CS)

info@camigliatelloturismo.it
spezzanodellasila.asmenet.it/

Cerca